Togliatti e la via costituzionale per la trasformazione della società: democrazia e socialismo

3-palmiro-togliatti-1000x600

 Relazione di Paolo Ciofi al convegno su Togliatti e la Costituzione organizzato da Futura Umanità a Roma, Teatro de’ Servi, 8 novembre 2013

Appena rientrato in Italia dopo quasi vent’anni di esilio – il Pci, come si sa, era stato messo fuori legge dalla dittatura fascista -, Togliatti nel primo discorso pubblico pronunciato a Napoli l’11 aprile 1944 espone in modo nitido la strategia dei comunisti italiani, e indica con straordinaria chiarezza i principi da porre a fondamento di una nuova Costituzione, tali da garantire il rinascimento dell’Italia travolta dalla catastrofe della guerra.

In un Paese calpestato per metà dalle truppe naziste e per metà occupato dall’esercito anglo-americano, Togliatti afferma: «Convocata domani un’Assemblea nazionale costituente, proporremo al popolo di fare dell’Italia una repubblica democratica, con una Costituzione la quale garantisca a tutti gli italiani tutte le libertà: la libertà di pensiero e quella di parola; la libertà di stampa, di associazione e di riunione; la libertà di religione e di culto; e la libertà della piccola e media proprietà di svilupparsi senza essere schiacciata dai gruppi (…) del capitale monopolistico. Questo vuol dire – prosegue – che non proporremo affatto un regime il quale si basi sulla esistenza o sul dominio di un solo partito. In un’Italia democratica e progressiva vi dovranno essere e vi saranno diversi partiti (…); noi proporremo però che questi partiti, o almeno quelli che (…) hanno un programma democratico e nazionale, mantengano la loro unità per far fronte a ogni tentativo di rinascita del fascismo». «Il regime democratico e progressivo che proponiamo, e alla costruzione del quale vogliamo collaborare e collaboreremo in tutte le forme, dovrà essere – conclude – un regime forte, il quale si difenda con tutte le armi contro ogni tentativo di sopprimere o calpestare le libertà popolari».

Continua a leggere il testo integrale in .pdf, scaricalo e se vuoi stampalo dal link che segue

Download

 

 

 

Tutti gli atti del convegno ecco il link: 

Togliatti e la Costituzione della Repubblica democratica fondata sul lavoro